Tour Sulle Tracce dei Florio: I Leoni di Sicilia

Un itinerario self-drive di 8 giorni con auto a noleggio attraverso la Sicilia della famiglia Florio.
Scopri tutti i luoghi più significativi della famiglia che ha cambiato il volto della Sicilia!

Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione… E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri – il marsala – viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno – sott’olio e in lattina – ne rilancia il consumo… In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l’espansione dei Florio, ma l’orgoglio si stempera nell’invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Stefania Auci (2019) I leoni di Sicilia

Tour dei Florio: I Leoni di Sicilia – Programma dettagliato

Giorno 1: Palermo (hotel a Palermo)

Il tour sulle tracce dei Florio prevede l’arrivo all’aeroporto di Palermo e ritiro dell’auto a noleggio presso la succursale aeroportuale. Benvenuti a Palermo!

Giorno 2: Palermo, sulle tracce dei Florio (Hotel a Palermo)

Dopo la prima colazione, il viaggio attraverso luoghi dei Florio ha inizio. L’itinerario oggi prevede la visita di Palermo, con una nostra guida locale, alla scoperta dei quartieri dove i Florio si insediarono al momento del loro arrivo in città. Quella dei Florio è la storia appassionante e drammatica di una grande famiglia di imprenditori e mecenati, vissuti a Palermo negli anni a cavallo fra il XIX e il XX secolo, che ha modificato il corso della storia della Sicilia. Partiremo con la visita del Quartiere della Loggia dove la famiglia Florio ha iniziato la sua ascesa al potere e dove era situata la prima bottega di spezie (drogheria). Si attraverserà quindi il tipico mercato della Vucciria, cuore pulsante della città, Via Materassai, Via Giovanni Meli, Piano di San Giacomo, la prima Casa Florio. A seguire visita del Villino Florio, un tempo inteso come la “garçonniere” del giovane Vincenzino, una delle più emblematiche opere dell’architettura Liberty palermitana, oggi uno degli edifici di rappresentanza della Regione Sicilia. Nel pomeriggio si visiterà Villa Malfitano di Joseph Whitaker, storico amico dei Florio, che prese spunto da quello che era il giardino dei Florio e dal loro amore per le collezioni di oggetti d’arte ed esotici. Oggi la villa è un’importante sede espositiva e di eventi di particolare prestigio. Sarà possibile ammirarne le architetture della belle époque, la grande galleria di superlative personalità artistiche tra i più importanti dell’ottocento siciliano e la poderosa collezione della storia dei viaggi della nobile famiglia Whitaker Ingham, raccolte nella dimora storica tra le più emblematiche dell’epoca degli inglesi a Palermo. La giornata proseguirà quindi con la visita di Palermo che, residenza di emiri e re, conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, l’esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili. Lungo il percorso è prevista una sorpresa gastronomica presso la storica Antica Focacceria San Francesco. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

Giorno 3: Palermo – Trapani (Hotel a trapani)

Quest’oggi, dopo la prima colazione, il tour dei Florio di Palermo prevede una visita guidata alla scoperta della Palazzina dei Quattro Pizzi, l’ultima dimora di Vincenzo Florio, indimenticabile eroe del Novecento italiano. All’interno della Palazzina sarà possibile ammirare la prima mostra fotografica interamente dedicata alle figure femminili della famiglia Florio, intitolata “Le donne di Casa Florio: volti di una Sicilia divina”. La Palazzina dei Quattro Pizzi, progettata dall’architetto Carlo Giachery in stile neogotico, è uno scrigno della memoria ricco di affascinanti cimeli che raccontano la storia dell’illustre famiglia che rese grande Palermo.
La struttura fu acquistata a metà Ottocento dalla famiglia Florio che ne commissionò al giovane architetto padovano Carlo Giachery la riconfigurazione di un’antica tonnara a residenza.
Suggeriamo un light lunch in spiaggia nella splendida Isola delle Femmine, un incantevole borgo marinaro bagnato da un mare turchese al largo del quale sorge… un’isola! Da non perdere. Nel primo pomeriggio partenza per Trapani, sistemazione in hotel e tempo libero! Vi suggeriamo una visita by night della città!

Giorno 4: Mothia – Saline – Cantine Florio – Marsala (Hotel a Trapani)

Dopo la sana colazione, il tour prosegue verso la splendida isola di Mothia -o Mozia- una delle fondazioni fenicie più antiche (fine VIII sec. a. C.). In poco tempo, divenne una delle basi commerciali più importanti del mondo antico. Fu investita da un’offensiva di Dionisio I di Siracusa, che, nel 397 a. C., la conquistò e la distrusse. Mozia non fu più ricostruita, e pertanto costituisce una rara testimonianza di insediamento di tipo fenicio-punico, pervenutoci quasi integro, senza successive sovrapposizioni. I primi scavi si debbono a Giuseppe Whitaker, inglese, industriale vinicolo e proprietario dell’isola, che nei primi anni del ‘900 iniziò l’esplorazione del suolo, riportando alla luce reperti d’età arcaica. Oggi l’isola appartiene alla Fondazione Whitaker di Palermo, e dipende archeologicamente dalla Soprintendenza di Trapani.
Proseguirete con una visita guidata all’interno delle storiche Cantine Florio, un viaggio che inizia davanti ai maestosi tini giganti, costruiti alla fine dell’800 e ancora utilizzati per l’affinamento del Marsala, e continua all’interno delle 3 affascinanti bottaie, lunghe 165 metri e intervallate da ben 104 arcate. Dopo un tour attraverso le bottaie, dove è stato ripristinato l’antico pavimento in battuto di tufo, si accede alle avanguardistiche sale di degustazione dove ci fermeremo per il pranzo e la degustazione dei vini locali.
Lasciate le Cantine Florio proseguiremo alla scoperta della deliziosa cittadina di Marsala, nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Marsala è una città mediterranea e moderna, che si divide tra mare e terra, caratterizzata dai colori giallo tufo, azzurro mare, rosso tramonto, bianco sale e verde vigneto. Passeggeremo per le strade del centro dove si affacciano antichi palazzi nobiliari, monumenti e imponenti chiese in stile barocco. Rientro in hotel.

Giorno 5: L’epoca dorata dei Florio a Favignana (Hotel a Favignana)

Il viaggio sulle tracce della famiglia Florio quest’oggi, dopo la prima colazione in hotel, vi porterà sulla splendida isola di Favignana, per anni residenza di villeggiatura dei Florio, che raggiungeremo dopo circa 45 minuti di navigazione con aliscafo diretto. Sistemazione in hotel. Partiremo con la visita del Palazzo Florio, situato nei pressi del porto, in stile neogotico e dai raffinati arredi e decori del liberty siciliano. Fu fatto costruire da Ignazio Florio e fu progettato dall’architetto palermitano Almeyda. Il palazzo divenne il salotto di Favignana, dove Ignazio Florio jr e Donna Franca invitavano i loro amici a far festa, nel periodo della mattanza. Proseguiremo con la visita della Tonnara, ufficialmente denominata Ex Stabilimento Florio delle tonnare di Favignana e Formica. Si tratta di un’antica tonnara, con annesso stabilimento per la conservazione del pescato. Costruita nella seconda metà dell’800 per iniziativa di Ignazio Florio, oggi rappresenta uno splendido esempio di archeologia industriale, con all’interno uno spazio destinato a museo, sale multimediali e altri spazi per diversi eventi etno-culturali. Pranzo e pomeriggio libero per scoprire in libertà il delizioso centro storico dove sarete attratti dalle tradizionali architetture mediterranee, caratterizzate da intonaci bianchi e finestre azzurre o verdi. Spostandoci verso il lungomare, ci troveremo di fronte a uno scenario incantato simile a un dipinto: è il porticciolo di Favignana che mostra le sue meraviglie fatte di reti da pesca, barche e ancore. Sarà l’occasione per godere di paesaggi eccezionali! Potrete fare un tuffo a mare in una delle splendide “cale” che offre l’isola oppure scegliere di fare un’escursione in barca. Nel pomeriggio rientro in hotel. Godetevi una bella serata in centro!

Giorno 6: Favignana vista dal mare! (Hotel a Favignana)

La giornata ha inizio in mattinata con la partenza dal porto turistico di Favignana, per una circumnavigazione rilassante dell’isola, durante la quale si potranno ascoltare interessanti cenni storici sullo Stabilimento della Tonnara e la famiglia Florio e sostare nelle calette più belle e suggestive. La prima tappa del giro dell’isola sarà Cala Rossa, meta tra le più note, la cui scogliera è costituita da splendide cave di tufo circondate da un mare turchese e cristallino. A seguire si raggiungeranno Bue Marino, Cala Azzurra – famosa per la sua candida spiaggia sabbiosa e per il mare più trasparente dell’Isola – e Lido Burrone, dove avrete il tempo per un tuffo. Arrivati sul lato sud dell’isola (Marasolo/Preveto), si potrà godere di una pausa relax per un pranzo tipico a bordo. Si avrà anche il tempo per lo snorkeling o per nuotare alla scoperta della suggestiva cala. Nel pomeriggio si riparte con una sosta bagno a Cala Rotonda, uno spuntino con caffè e pasticcini, e il rientro a Favignana, dopo un’ultima sosta bagno a Cala del Pozzo.
Escursione intera giornata dalle 10:00 alle 17:00 circa, con light lunch incluso!

Giorno 7: Scopello – Castellamare del Golfo (Hotel a Castellamare del Golfo)

Oggi l’itinerario prevede la prima colazione in hotel e trasferimento per il porto dove ci imbarcheremo alla volta di Trapani. Il tour sulle tracce dei Florio continua: ritiro dell’auto dal parcheggio scelto e proseguimento per Scopello. Il piccolo borgo marinaro di Scopello, a soli 40 km da Trapani, è uno dei luoghi della Sicilia più amati dai siciliani e turisti. Con i suoi colori e la sua atmosfera che ricorda tempi antichi, questo incantevole borgo è un angolo di Sicilia da cartolina: una rupe rossastra si affaccia su un golfo bagnato da un mare azzurro trasparentissimo, da cui emergono due alti faraglioni che dominano il panorama. I resti dell’antica tonnara rimangono a testimonianza del forte legame con il mare che ha segnato la storia di questo borgo, e un po’ di tutta la Sicilia. visiteremo la tonnara di Scopello, una delle più importanti e antiche di tutta la Sicilia; fu edificata non prima del XIII secolo e notevolmente ampliata dalla famiglia Sanclemente nel corso dei secoli XV e del XVI. Passò quindi alla Compagnia di Gesù e infine alla famiglia Florio.
Vi suggeriamo una bella sosta bagno nella spiaggia dei Faraglioni e l’immancabile pane cunzato nel caratteristico borgo. Hotel a Castellamare del Golfo, Affascinante cittadina sita in fondo al golfo omonimo lungo la costa settentrionale della Sicilia, là dove sorgeva l’antico porto di Segesta. Dotata di un bel porto, conserva ancora una vivace attività commerciale e possiede una piacevole spiaggia balneare. Le vacanze a Castellammare del Golfo vi faranno scoprire una città dal cuore antico, con il suo nucleo di case bianche che fronteggiano il mare dove, a fianco del porto, sorge il Castello, una torre cilindrica riedificata dagli Aragonesi.

Giorno 8: Palermo

Il tour sulle tracce dei Florio volge al termine, infatti dopo la prima colazione, in base all’operativo voli, check-out e rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto. Ciao Sicilia!

Itinerario personalizzabile su misura

Prenota il tour o chiedi maggiori informazioni

Tariffa per persona da

€ 890,00 in camera doppia/twin


Info e prenotazioni

Prenota adesso il tour o richiedi maggiori informazioni!

La quota include
  • 2 notti Palermo – Hotel Villa Lampedusa 4* o similare
  • 2 notti Trapani – Hotel Punta Tipa 4* o similare
  • 2 notti Favignana – Hotel Aegusa 3* o similare
  • 1 notte Castellamare del Golfo – Hotel Cetarium 4* o similare
  • Trattamento BB
  • Aliscafi diretti Trapani – Favignana – Trapani
  • Visita guidata Palermo in esclusiva 7h – giorno 2
  • Visita guidata dintorni Palermo in esclusiva 4h – giorno 3
  • Visita guidata Favignana 2h in esclusiva – giorno 5
  • Light lunch, degustazione e visita della Cantina Florio
  • Escursione in barca FD a Favignana (max 12 pax) con light lunch incluso
  • Battello da Saline per Isola di Mothia andata/ritorno
  • Noleggio auto, tipo Golf VOLKSWAGEN o similare – Manuale/Automatico con chilometraggio illimitato; RCA; Oneri aeroportuali e di circolazione; Piano GOLD: azzera le franchigie previste per danni e furto totale e consente di eliminare la franchigia anche per danni occorsi alle seguenti parti del veicolo: carrozzeria, cristalli e pneumatici. Restano esclusi il furto parziale, il tentato furto, i danni al tetto, i danni alla parte inferiore del veicolo (sia lamierati che parti meccaniche), i danni agli interni (inclusi quelli a cruscotto, airbag, cinture di sicurezza, touch screen display, ecc.) – Politica carburante Pieno/Pieno; Pick up – Drop off Aeroporto di Palermo; / 2° conducente incluso.
  • Iva
  • Assistenza Dimensione Sicilia

Tasse di soggiorno da saldare in loco
Ingressi ai musei da saldare in loco

** su richiesta e con la migliore tariffa del momento, non perdetevi il sogno di pernottare nell’elegante Hotel Villa Igiea 5* di Palermo


Tour Self-Drive che potrebbero interessarti

Desideri creare il tuo viaggio su misura? Crea il tuo viaggio!
Itinerari Sicilia Auto + Hotel

Scegli i nostri itinerari e le offerte hotel&drive per individuali. Vivi la Sicilia in totale libertà! Clicca sulla proposta che fa per te.


Condividi questa pagina: